Rodolfo Saraco

Docente di Pianoforte

Rodolfo Saraco, pianista e compositore, è nato a Crotone nel 1986. Qui inizia gli studi musicali all’età di 7 anni.
Ha studiato pianoforte presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza e si è diplomato con il massimo dei voti.
Suona per varie associazioni (tra cui “AGIMUS di Padova”) e in varie stagioni concertistiche nazionali e internazionali, come solista e come camerista.
Il suo repertorio spazia dalla musica del Settecento alla musica dei giorni nostri.
Si è esibito presso il Teatro “Alfonso Rendano” (Cosenza), Auditorium “Casa della Musica” (Cosenza), “Complesso Monumentale di San Domenico Maggiore” (Napoli), “Palazzo Albrizzi” (Venezia), “Palazzo Cavagnis” (Venezia),“Palazzo Zacco -Armeni” (Padova), “Il museo e i Giardini di Pitagora” (Crotone), Teatro “Gambaro” di San Fili (Cosenza), Auditorium “San Francesco” di Norcia (Perugia), “Aula Magna” del Conservatorio di Cosenza, “Auditorium Ortimastromarchi” di Saracena (Cosenza), “Protoconvento Francescano” di Castrovillari (Cosenza), Accademia di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi (Vibo Valentia).
Nel dicembre 2014 esegue, con la “Christmas Chamber Orchestra” e il coro “Cantate Domino” di Crotone, la Fantasia Corale op. 80 di L. v. Beethoven per pianoforte, orchestra e coro, presso la parrocchia “San Paolo Apostolo” di Crotone.

Nel 2009 si iscrive al corso di perfezionamento “Vacanze Musicali in Calabria”, vincendo una borsa di studio per la partecipazione al “Tirana Music Festival” (Albania), dove sarà seguito dal M° Michele Rossetti.
Nel 2010 vince la borsa di studio Erasmus che gli permette di studiare all’estero, in Germania, presso la Hochscule für Music “Franz Listz” di Weimar, sotto la guida del M° Xiaohu Xing.
Tra i suoi insegnanti: Raffaele D’Aniello (docente di pianoforte presso il Conservatorio “G. Nicolini” di Piacenza), Costantino Catena (docente di pianoforte presso il Conservatorio “D. Cimarosa” di Avellino), Antonella Calvelli (docente di pianoforte presso il Conservatorio “S. Giacomantonio” di Cosenza).

Nel 2012 segue i “Corsi Professionalizzanti di Alta Qualifica nell’ambito artistico, musicale e coreutico” nel profilo formativo “Direttore d’orchestra” presso Palazzo Stillo-Ferrara (Paola, CS), studiando con Pietro Mianiti, Carlo Tenan, Giuseppe La Malfa e Francesco Perri.

Studia composizione e frequenta il IX anno del corso ordinamentale con Vincenzo Palermo a Cosenza.
Le sue musiche sono state eseguite in Italia e all’estero: presso Teatro “A.Rendano” (Cosenza), Auditorium “Casa della Musica” (Cosenza), “Il museo e i Giardini di Pitagora” (Crotone), Teatro “Gambaro” di San Fili (Cosenza), Chiesa “Santa Teresa dei Maschi (Bari), Auditorium “San Francesco” di Norcia (Perugia), “Auditorium Ortimastromarchi” di Saracena (Cosenza), Teatro Bertita y Guillermo L. Martinez (Portorico), e nell’ambito di festival di musica contemporanea quali: URTIcanti , Incontri Musicali Mediterranei, Teatri Meridiani.

Dopo la composizione di alcuni brani destinati alla musica da camera, nel 2011, su commissione dell’associazione “Orchestra Italiana di Arpe”, compone un brano per orchestra di arpe (“musica due”), eseguito dall’Orchestra Italiana di Arpe in prima esecuzione assoluta presso l’Auditorium “Casa della Musica” di Cosenza il 25 ottobre 2011, poi riproposto più volte e in diverse sedi.
Nel mese di ottobre del 2012 ha ottenuto un’esecuzione del suo brano per duetto di flauti “Il Richiamo di Hera”, presso l’Auditorium “Casa della Musica” di Cosenza, sempre in prima esecuzione assoluta.
È co-autore di un’operina, “Molly degli Aviatori”, rappresentata il 20 ottobre 2012 presso il Teatro Gambaro di San Fili (CS).

Ha partecipato a varie masterclass di composizione, con i compositori G. Testoni, J. De Pyllecin, L. Ferrero, nonché alla revisione di un’opera di G. Donizetti (Alina) presso il Conservatorio di Cosenza.
È stato, presso il Conservatorio di Cosenza, assistente collaboratore di: teoria, solfeggio e materie musicali di base; musica da camera; pianoforte; accompagnatore al pianoforte per le classi di violoncello, clarinetto e flauto.

Nel novembre 2014 ottiene una borsa di studio per seguire la masterclass di composizione tenuta dal M° Michele Dall’Ongaro presso il festival di musica contemporanea “URTIcanti” di Bari.

Attualmente è pianista accompagnatore presso il Liceo Musicale e Coreutico di Crotone e docente di pianoforte presso le scuole secondarie di primo grado a indirizzo musicale.